Top Panel

Servizi Beni Culturali

Il lavoro di Guida Turistica - Suggerimenti e consigli

Il preventivo per una visita guidata: 4 consigli utili

Quattro consigli per rendere più convincenti i tuoi preventivi per le visite guidate.

In una società frenetica e competitiva, dove le persone sono sempre più bombardati da offerte e informazioni, stendere un preventivo accattivante è essenziale sia per spingere il cliente a sceglierti sia per dare credito alla tua reputazione.

Uno degli aspetti fondamentali per non perdere un potenziale cliente è quello di comunicare in modo corretto ed efficace sin dal primo contatto, partendo quindi proprio dal preventivo. Infatti, il preventivo, è come il tuo biglietto da visita: una presentazione di te stesso e del tuo servizio che, se ben fatto, ti permetterà di emergere sui concorrenti e conquistare il cliente.

1. Le risposte vanno inviate  immediatamente

I clienti vanno contattati quando sono ancora "caldi": conviene, infatti, essere tempestivi nelle risposte alle richieste di preventivo, scongiurando il rischio che il cliente abbia già provveduto al suo bisogno. Per accorciare i tempi, conviene preparare un modello di preventivo “standard”, nello specifico una mail già pronta da modificare velocemente con i dettagli per il cliente in questione.

2. Proponiti come consigliere, non come venditore

Conviene sempre presentarsi come consigliere esperto nel settore, capace di cogliere in prima battuta le loro esigenze, fornendo loro dei consigli senza impegno.

3. Consigli per un preventivo perfetto

Ricordati sempre di essere rapido nella realizzazione, dettagliato ma non troppo prolisso, e preciso negli argomenti trattati. I costi indicati nel preventivo infatti, costituiscono indubbiamente il dato a cui il cliente darà maggiore attenzione, ma è bene non sottovalutare l'importanza della presentazione e la chiarezza e trasparenza nell’esposizione. Il preventivo non è un foglio di calcolo: descrivi in modo chiaro la tua offerta per renderla il più possibile comprensibile al cliente, tenendo presente che nessuno tende a comprare qualcosa che non capisce. Inoltre, stai molto attento alla grammatica, all’ortografia e alla punteggiatura per dare un’impressione professionale di te.

4. Testo del messaggio

  • Nel rispondere a una richiesta di un cliente, per metterlo a suo agio, iniziare sempre con un ringraziamento.
  • Esporre l’offerta in maniera dettagliata, fornendo un’ipotesi di itinerario provvista di indicazione di modalità e tempi di attuazione, senza essere troppo prolissi o ridondanti.
  • Specificare la disponibilità ad eventuali modifiche per assecondare le esigenze del cliente.
  • Indicare il costo della prestazione, computata in termini di ore, come previsto dalle disposizioni di legge in materia. Per maggiore chiarezza linkare il tariffario previsto dalla Provincia o Regione di competenza.
  • Informare i clienti di eventuali costi aggiuntivi e dell’eventuale necessità di prenotazione on line per siti archeologici e museali.
  • Se si attende risposta (a mezzo mail, telefono o in altro modo), specificarlo chiaramente nel finale.
  • Prima di concludere l’email, è buona educazione ringraziare nuovamente e aggiungere dei commenti di cortesia, del tipo “Grazie per la considerazione” e proseguire scrivendo “Per qualsiasi domanda o dubbio non esiti a contattarmi”.
  • Ogni email dovrà essere firmata e accompagnata dai propri riferimenti.

Ora non ti resta che mettere in pratica questi suggerimenti, sperimentando vari tipi di preventivi per i tuoi tour e controllare quale ti porterà il maggior numero di clienti.

Buon lavoro.

A cura di

My Web Strategy
di Giuseppe Cammarano
Via Fabbrica, Ceraso (SA)
Numero Verde 800 661 513
www.mywebstrategy.it
Servizi Internet - Posizionamento Motori di Ricerca - Web Design - Web Marketing 
P.IVA 05559600654

Sei qui: Home Il lavoro di Guida Il preventivo per una visita guidata: 4 consigli utili

Continuando a navigare accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni, vedi Cookies policy.

Accetto i cookies per questo sito.